Questo sito utilizza cookie per il funzionamento e la migliore gestione del sito. I cookie tecnici e di analisi statistica sono già stati impostati. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Proseguendo, acconsenti all’utilizzo di cookie.
  • Piazza Passerini 10, Soprazocco di Gavardo, 25085, BS
  • 0365376170
News

18, Set 2021

Da circolare FEDERFARMA di ieri 17 Settembre:
I TAMPONI SALIVARI RAPIDI NON VALGONO PER IL GREEN PASS.

Certificazioni verdi (Green pass) e test salivari (art. 4)


È stata introdotta una modifica all’art. 9, comma 1, lettera a) del d.l. 52 del 22.4.2021 in tema di definizioni “Certificazioni Verdi Covid-19” in forza del quale viene specificato che, ai fini del rilascio del certificato verde, il test molecolare può essere eseguito su un campione salivare, nel rispetto dei criteri stabiliti con circolare dal Ministero della Salute.

Anche al fine di riscontrare i numerosi quesiti pervenuti da diverse organizzazioni territoriali, è quindi evidente che il Legislatore, a seguito dell’introduzione di tale novità, ha voluto ammettere il prelievo di campione salivare, ai fini del rilascio delle certificazioni verdi, unicamente per test molecolari e non per i test antigenici rapidi, attualmente eseguiti in farmacia.

Telefono